Tifo Brescia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Penna in trasferta – Arioli (L’Arena): “Chievo ben strutturato e finora sopra le aspettative”

Il collega ci parla della sfida tra Brescia e Chievo dal punto di vista gialloblu

Mancano quarantotto ore alla sfida che metterà di fronte Brescia e Chievo: a quattro mesi dall’1-0 per i veneti il Brescia cerca il riscatto anche per porre fine alla lunga serie senza vittorie. Ne parliamo con il collega dell’Arena Francesco Arioli, che introduce la partita dal punto di vista gialloblu.

Come giudica il campionato delle due squadre finora? “Sicuramente un po’ deludente, me lo aspettavo molto più in alto a questo punto del campionato anche perché si tratta di una neo retrocessa che comunque partiva con giocatori di qualità in rosa. Il Brescia e il Lecce sono le due squadre “fuori posto” di questa B, a queste si aggiunge il Pescara che, pur non essendo da primi posti in classifica, non partiva con l’idea di lottare per non retrocedere. Direi invece che il Chievo, pur essendosi rinforzato rispetto al 2019/20, è ben sopra le aspettative: trovarsi lì in mezzo a squadre come Empoli, Spal e Monza è segno di una squadra completa, ben allenata da un tecnico per me sottovalutato come Aglietti“.

Come arriva il Chievo a questa partita? “Quasi al completo e con la consapevolezza di essere una squadra completa, il cui unico vero punto debole è la mancanza di ricambi simili ai titolari tra i terzini. L’arrivo di Di Gaudio ha dato una soluzione in più sugli esterni a un reparto che aveva già Ciciretti e Canotto sulle fasce e De Luca e Margiotta in mezzo. L’unico assente per ora è Gigliotti, ma i centrali Rigione e Leverbe hanno dimostrato più volte di cavarsela lo stesso. Proprio la solidità difensiva è stata tra i pregi del Chievo finora”.

Che aspettative ha per la gara di domenica? “Per me il Chievo per classifica e solidità vista finora parte leggermente favorito, ma c’è l’incognita delle tante partite ravvicinate giocate, compresi i recuperi con Vicenza e Cittadella. Potrebbe quindi pagare in stanchezza e concedere qualcosa, vedo probabile un pareggio perché come detto la squadra in genere subisce pochi gol. Il Chievo raccoglie in base a quanto costruisce, raramente segna a partire da episodi, quindi se riuscirà a vincere i duelli a centrocampo sarà sulla buona strada per vincere, altrimenti farà più fatica”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ritornano su Tifobrescia.it le interviste in esclusiva con le giocatrici del Brescia Femminile. La protagonista di quest’oggi è Gaia Bianchi,...

Le parole dell’attaccante delle Leonesse in esclusiva al nostro portale Ritornano su Tifobrescia.it le interviste in esclusiva con le...

jenny hjohlman

Le parole dell’attaccante svedese delle Leonesse in esclusiva al nostro portale Ritornano su Tifobrescia.it le interviste in esclusiva con...

Dal Network

Il commento del direttore generale dei nerazzurri a fine partita...
Il commento della partita da parte degli avversari: colpe dei nerazzurri nei gol ...
Matteo Tramoni
Aquilani si porta qualche dubbio sul modulo ma dovrebbe confermare la difesa a tre. Beruatto...

Altre notizie

Tifo Brescia