Resta in contatto

Approfondimenti

Biancoazzurri in prestito: come si stanno comportando Tonali e compagni

Le prestazioni dei calciatori di proprietà del Brescia nelle loro attuali squadre

Sono solamente 5 i prestiti del Brescia nel mondo del professionismo. Molti di loro stanno trovando spazio, mentre altri meno. Oggi andiamo a scoprire come si stanno comportando i vari prestiti concessi dal Brescia in giro per l’Italia.

Sandro Tonali
Un prestito con obbligo di riscatto al Milan che sta permettendo al ragazzo di compiere il proprio percorso di crescita. Dopo un avvio difficile, oggi complici gli infortuni di Bennacer si è trovato con 11 presenze, di cui 6 da titolare.

Francesco Ruocco
A differenza del compagno, per la seconda punta di origini milanesi si tratta della prima e vera esperienza tra i grandi. Un ottimo avvio con 8 convocazioni nelle prime 8 partite con 5 presenze, poi un infortunio che fermato la voglia di mettersi in mostra di questo ragazzo.

Simone Ferrari e Lorenzo Andreoli
La coppia in prestito alla Pergolettese ha visto principalmente giocare il secondo, complici anche i molteplici problemi fisici che hanno fermato Simone che comunque ha disputato 7 presenze e un gol. Mentre per Lorenzo si tratta di una gradita conferma anche a livello del professionismo dopo aver disputato un’ottima stagione al Franciacorta la scorsa stagione, sembra non aver sentito del passaggio nel mondo del professionismo realizzando due gol in 16 presenze.

Mattia Capoferri
Così come Francesco Ruocco si tratta della prima esperienza nel mondo dei grandi. Un mondo al quale Mattia si è approcciato con decisione e tanta dedizione. Infatti allo stop natalizio per lui sono 16 presenze effettuate su 17 convocazioni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti