Tifo Brescia
Sito appartenente al Network

Brescia femminile, niente da fare contro il Cesena

Le romagnole passano con il risultato di 1-3

Finisce 1 – 3 la sfida tra Brescia Calcio Femminile e Cesena Femminile al Centro Sportivo “Mario Rigamonti” di via Serenissima a Buffalora, valida per la 17esima giornata del campionato di Serie B 2023/2024. 

La prima occasione per il Brescia si presenta al 9′ dal fischio d’inizio sulla punizione di Zazzera che tira dritto in porta ma Serafino interviene senza fatica. Al 15′ prima occasione anche per il Cesena che tira in porta direttamente dal calcio d’angolo ma l’ottima uscita di Tasselli impedisce la conclusione. Brayda al 22′ con un pallonetto impensierisce il portiere avversario che devia in calcio d’angolo. Sul seguente corner battuto da Magri, Boglioni di testa sfiora il goal ma la palla esce di un soffio. Tasselli al 25′ in tuffo respinge il tiro deciso di Sechi sul secondo palo. Al 34′ il Cesena registra il goal del vantaggio su autogoal bresciano: triangolo veloce fra il terzino sinistro e Sechi, con Nicolini che infila la propria porta con una decisione sfortunata sul cross rasoterra di Casadei. Il Cesena riconquista palla sulla trequarti offensiva al 36′, tiro potente di Lonati che Tasselli non trattiene e Cuciniello infila in tap in. Al termine del minuto di recupero concesso dal direttore di gara, le squadre tornano negli spogliatoi sullo 0 – 2 per la formazione biancoblu.

Alla ripresa il Cesena cerca subito la terza rete con il tiro di Lonati che esce di pochissimo. Al 5′, però, Sechi tira in diagonale dalla fascia destra e la palla si infila sul secondo palo. Al 7′ Nicolini richiama in panchina Pasquali e Stapelfeldt, sostituite da Fracas e Tunoaia. Rigore per il Brescia all’8′ per fallo di mano di un difensore: Magri realizza con freddezza e tenta di riaprire la partita. Occasionissima al 13′ per la Leonessa con Fracas che riceve il lancio lungo, passa al Brayda e il 7 bresciano tira forte in porta, deviata dal difensore bianconero. Tasselli in due tempi al 14′ respinge l’ottimo tiro all’incrocio dei pali di Calegari. Doppio cambio per Conte: fuori Cuciniello e Calegari, dentro Costa e Nano. Al 21′ la grande parata di Serafino sul colpo di testa di Larenza su corner impedisce la seconda rete bresciana. Nicolini esaurisce le sostituzioni al 37′ con un altro doppio cambio: escono Boglioni e Magri, entrano Angoli e Ghisi. Il Brescia rimane in partita fino alla fine dei 3′ di recupero, continuando a creare pericoli senza riuscire, però, a finalizzare e la gara termina sul risultato di 1 – 3.

BRESCIA – CESENA: 1 – 3 (0 – 2)
MARCATORI: Nicolini 34′ p.t. autogoal, Cuciniello 36′ p.t., Sechi 5′ s.t., Magri 8′ s.t. rigore,

BRESCIA: Tasselli, Boglioni (dal 37′ s.t. Angoli), Larenza, Brayda (C), Magri (dal 37′ s.t. Ghisi), Stapelfeldt (dal 7′ s.t. Tunoaia), Zazzera (dal 29′ s.t. Accornero), Nicolini, Morreale, Hjohlman, Pasquali (dal 7′ s.t. Fracas)
PANCHINA: Bettineschi, Celestini, Pedrini, Raccagni
ALLENATORE: Nicolini
ESPULSI: nessuno
AMMONITI: nessuno

CESENA: Serafino, Risina, Dauria, Casadei, Lonati, Groff, Lamti, Cuciniello (C, dal 17′ s.t. Costa), Sechi (dal 24′ s.t. Mak), Jansen (dal 39′ s.t. Tamborini), Calegari (dal 17′ s.t. Nano)
PANCHINA: Marchetti, Galli, Amaduzzi, Milan, Catelli
ALLENATORE: Conte
ESPULSI: nessuno
AMMONITI: nessuno

ARBITRO: Andrea Mazzer di Conegliano ASSISTENTI: Pier Guido Morsanuto di Portogruaro e Marco Marchesin di Rovigo
Fuorigioco: 0 – 3 Angoli: 4 – 7  Recuperi: 1′ p.t., 3′ s.t.

(FOTO SITO UFFICIALE BRESCIA FEMMINILE)

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

5-1 il risultato conclusivo in trasferta...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si è chiusa la finestra invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1 febbraio...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Tifo Brescia