Tifo Brescia
Sito appartenente al Network

Possanzini: “Bisogna esorcizzare la paura della classifica”

Davide Possanzini ha parlato nell’antivigilia del match contro il Benevento presentando la sfida che si preannuncia decisiva

“La squadra mi ha dimostrato che è pronta. Si sta allenando duramente e tutti stanno pedalando a testa bassa, anche se vorrei fosse alta. Mi stanno mettendo in difficoltà sulle scelte da fare e quindi la paura va esorcizzata pedalando e non pensando alla classifica, altrimenti è più difficile. Bisogna essere consapevoli del momento che stiamo attraversando, ma non siamo spacciati. Andiamo a Benevento per vincere.”

“Con Cellino abbiamo parlato talmente tanto che se dico tutto facciamo una conferenza infinita. L’ho trovato tranquillo e abbiamo parlato di tante cose. La sua presenza è per i giocatori un ulteriore motivo per mettersi in mostra. Ringrazio tutti i tifosi perché è stato un attestato di stima nei miei confronti. Non voglio però sconti, voglio essere giudicato per i risultati che otterrò. Sono convinto che questa squadra abbia le qualità, anche morali, per vestire la maglia del Brescia. Cerco di far sì che i giocatori riescano ad immedesimarsi nei tifosi, ma voglio anche portare tanta gente allo stadio che possa immedesimarsi nei giocatori, perché la cosa più bella per questi ragazzi è sapere che i tifosi vorrebbero essere come loro. Spero di ripagare la fiducia di questa tifoseria, perché ora come ora di quello che ho fatto in passato non mi interessa.”

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La Sampdoria sta cambiando l'area sanitaria: oltre alla collaborazione con Mapei dovrebbe essere sostituito il responsabile...
Il recupero di Gennaro Borrelli procede lentamente e difficilmente Maran lo rischierà nella gara di...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si è chiusa la finestra invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1 febbraio...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Tifo Brescia