Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Tifo Brescia

Pagelle biancoblu, centrocampisti: Ndoj e Galazzi spesso decisivi, Viviani e Benali ben al di sotto delle aspettative

Finito il 2022 e e il girone di andata, è tempo di bilanci e di pagelle in casa Brescia: oggi è la volta dei centrocampisti

VIVIANI 5

La condizione fisica è deficitaria e in Serie B non ci si piò permettere gente che non corre: ricordatevi il gol subito contro il Venezia. I piedi non si discutono e da fermo sa rendersi spesso pericoloso, ma nel girone di ritorno dovrà sapersi imporre.

BISOLI 6,5

Sempre l’ultimo ad arrendersi, encomiabile. Due assist forniti ai compagni, ma soprattutto un utilizzo in ogni zona del campo: da terzino a mezzala fino al play basso. Capitano fino in fondo.

BERTAGNOLI 5,5

Le vicende societarie lo hanno lasciato ai margini del progetto per un paio di partite, poi una volta richiamato in rosa ha subito un grave infortunio che lo terrà fuori per tutta la stagione.

BENALI 5

Al suo acquisto ci si aspettava qualcosa, anzi molto di più. I tanti acciacchi si fanno sentire.

GAROFALO 5,5

Poco, se non praticamente mai, utilizzato.

brescia

LABOJKO 6,5

Un sali scendi di prestazioni, ma possiamo dire che è una piacevole sorpresa di questa prima partite di stagione. Dopo il prestito a Cipro, il polacco in mezzo al campo è cresciuto molto in entrambe le fasi.

NDOJ 7

L’unico in grado di accendere il gioco del Brescia e bucare le difese avversarie. Come sempre il fisico non è dei migliori, ma quando l’albanese è in forma diventa difficile da fermare. Tre gol e tre assist sono infatti un ottimo bottino.

VAN DE LOOI 5,5

Contro il Palermo si è visto il miglior van de Looi dell’anno, ma è troppo presto per dargli la sufficienza. Spesso si nasconde in mezzo al campo, eppure i piedi per far girare bene la palla li ha.

GALAZZI 7

Due gol e tre assist per il giovane centrocampista, rivelazione della stagione. Dribbling e velocità sono dalla sua parte, deve trovare una maggiore continuità nei propri colpi.

OLZER 6,5

Da oggetto misterioso a titolarissimo in men che non si dica. L’ex Milan ha segnato due reti, seppur ininfluenti, mostrando sprazzi del suo talento. Un problema fisica lo ha fermato ai box, ma nel ritorno Aglietti deve poter contare su di lui

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le pagelle di Tifo Brescia