Resta in contatto

News

De Zerbi ricorda i tempi in Curva: “Sognavo che il Brescia battesse le squadre più forti”

L’allenatore dello Shakhtar Donetsk ha rilasciato una lunga intervista in vista del match di Champions League contro l’Inter

Bresciano di nascita e tifosissimo delle Rondinelle, Roberto De Zerbi ai microfoni di Tuttosport ha rilasciato un’intervista in cui si è soffermato anche sull’annosa questione della Superlega. Queste le sue parole: “M’infastidisce solo quando enfatizzano cose normali che dico io, ma pensano in tanti. Io parlo senza filtri e allora succede che si crei lo scandalo perché critico la Superlega, ma lo pensano tutti tranne quei pochi che ne trarrebbero vantaggio e i tifosi da divano. Io non lo sono mai stato, andavo in Curva a vedere il Brescia e sognavo che la mia squadra potesse battere le più forti. Lo penso anche ora che faccio l’allenatore e tramite il mio calcio provo ad ottenere risultati che sembrano impossibili. Per riuscirci occorre però che ci sia la possibilità almeno di giocare le partite.”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News