Resta in contatto

News

Rocchi: “Non sono contrario al VAR a chiamata”

Var

Il designatore degli arbitri Gianluca Rocchi è tornato a parlare di VAR e di come potrebbe svilupparsi nel prossimo futuro

Intervenuto a Radio Rai Gianluca Rocchi ha fatto il punto sugli arbitri e sul VAR dopo questo inizio di campionato. Queste le sue parole: “La centralità dell’arbitro anche con il VAR è importante. Bisogna riportare l’arbitro al centro del progetto. Il VAR è uno strumento favoloso se l’arbitro fa bene in campo. A quel punto chi è dietro il monitor può davvero aiutarlo. Se invece l’arbitro non fa bene, la tecnologia diventa quasi un nemico. Il VAR comunque non è una cosa per tutti, infatti, al momento non tutti i nostri arbitri lo stanno facendo. L’arbitro in campo vive di sensazioni e al monitor sei ‘schiavo delle immagini”.

Sul futuro poi Rocchi non si scompone: “Sul VAR a chiamata non ho mai detto di no; per quanto mi riguarda non sono contrario. Penso che si potrà arrivare anche al commento nel post partita. Possiamo lavorarci, credo che si faranno prima delle prove e poi potrebbe essere attuato.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News