Resta in contatto

News

Chievo, depositato il ricorso al Tar del Lazio

Lo annuncia la società veneta con un comunicato

Il Chievo ha comunicato di aver depositato il ricorso al Tar del Lazio contro l’esclusione dalla Serie B decisa prima dalla Figc e poi dal collegio di garanzia del Coni. “L’A.C. ChievoVerona al fine di difendere i propri diritti e ribadendo di aver sempre operato in linea con le normative vigenti e federali per l’iscrizione al campionato di Serie B 2021/22, comunica di aver depositato in data odierna il ricorso al TAR del Lazio”. Curiosità: tra i difensori della società c’è anche Bernardo Giorgio Mattarella, figlio del presidente della Repubblica Sergio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News