Resta in contatto

Approfondimenti

Arrivi alla pari: rondinelle favorite

Nove punti ancora in palio, Brescia svantaggiato solo in un caso

Da domani a lunedì prossimo si disputeranno le ultime tre partite del campionato di Serie B e sono ancora molti i verdetti in sospeso. Il Brescia, in corsa per un posto ai playoff, potrebbe arrivare a pari merito con alcune squadre come Reggina, Spal e Chievo Verona. Il Giornale di Brescia, nella sua edizione odierna, analizza la situazione nel caso in cui si dovessero verificare arrivi alla pari.

Le rondinelle negli scontri diretti sono in vantaggio contro la Spal (vittoria all’andata 2-3 e vittoria al ritorno 3-1), sono in parità con il Chievo Verona (sconfitta 1-0 all’andata e vittoria 1-0 al ritorno) e sono avvantaggiate contro la Reggina (sconfitta 2-1 all’andata, vittoria 1-0 al ritorno). La squadra di Clotet è in difetto solo contro la formazione veronese per quanto riguarda la differenza reti (+2 contro +8).

Se il Brescia dovesse arrivare pari merito con estensi e clivensi escluderebbe tutte le squadre per i punti ottenuti negli scontri diretti (Brescia 9 punti, Chievo 5 punti, Spal 2 punti), lo stesso vale se dovesse arrivare pari merito solo con la squadra di Aglietti. E, anche se la Reggina si dovesse inserire in questo discorso con Brescia, Chievo e Spal, le rondinelle accederebbero comunque ai playoff. L’unico caso che vede svantaggiato il Brescia è il testa a testa con Chievo e Reggina.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BRESCIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti