Resta in contatto

News

Il precedente di Corioni in campo: era il 2007

Il presidente protestò per l’arbitraggio a Mantova

C’è un precedente “amarcord” di un presidente del Brescia in campo: lo ha ricordato stamattina Bresciaoggi. Quasi quattordici anni fa le Rondinelle si giocavano i playoff in un anno “strano” per la presenza in B della Juventus, retrocessa dopo Calciopoli, e di Genoa e Napoli che invece arrivavano dalla C1.

L’EPISODIO – Il 31 marzo 2007 a Mantova finì 2-1 per i padroni di casa e il presidente Gino Corioni corse in campo a protestare contro l’arbitraggio di Palanca: un’espulsione e due rigori contro, entrambi segnati dal mantovano Godeas, non erano andati giù al numero uno biancoblù. Erano passati meno di due anni dalla bruciante retrocessione del 2005 con 41 punti, proprio l’anno di Calciopoli e del 3-0 in casa della Fiorentina all’ultima giornata.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BRESCIA su Sì!Happy

Altro da News