Tifo Brescia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

ESCLUSIVA – Ronca: “Stagione difficile, ma giocare nel Brescia era il mio sogno”

L’attaccante classe 1999 è approdata l’estate scorsa al Brescia femminile

Tra i tanti volti nuovi del Brescia femminile 2020-21 c’è Camilla Ronca, attaccante arrivata l’estate scorsa dal 3Team Brescia. Ci ha raccontato in esclusiva il suo primo approccio al mondo del calcio e la successiva scalata fino ad arrivare al campionato di B con il Brescia.

A che età ha iniziato a giocare a calcio? “Ho dato i primi calci al pallone a 4 anni grazie a mio zio Giuseppe: da lì in poi ho giocato con i maschi fino a 8 anni nella scuola calcio del Pompiano prima di militare nel Franciacorta fino ai 10 anni. Dopo una stagione e mezzo ferma ho ripreso a giocare a sette, sempre a Pompiano, poi a 15 anni è arrivata la chiamata del 3Team dove sono rimasta a giocare prima di passare al Brescia”.

È soddisfatta della sua stagione finora? “Da un lato sì, perché giocare nel Brescia era un sogno, dall’altro ho dovuto fermarmi per tanto tempo causa Covid e solo ultimamente sto ricominciando a giocare un po’ più spesso (subentrando nel finale contro Vicenza e Roma, ndr) ma ovviamente mi spiace aver perso una parte importante di stagione”.

Nel modo di stare in campo si ispira a qualche giocatrice o giocatore in particolare? “Nel modo di giocare in senso stretto non mi ispiro a nessuno, amo giocare d’istinto, però da milanista ammiro molto Zlatan Ibrahimovic e la sua capacità di sorprendere con le giocate, in questo senso mi sento un po’ “fantasista” come lui”.

Come si divide la sua vita fuori dal calcio giocato? “Lavoro come commessa in una pasticceria, nel resto della giornata mi occupo della piccola casa famiglia a cui abbiamo dato vita con i miei genitori e i miei fratelli”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

Il commento del direttore generale dei nerazzurri a fine partita...
Il commento della partita da parte degli avversari: colpe dei nerazzurri nei gol ...
Matteo Tramoni
Aquilani si porta qualche dubbio sul modulo ma dovrebbe confermare la difesa a tre. Beruatto...

Altre notizie

Tifo Brescia