Tifo Brescia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gaetano Berardi su Clotet: “Era molto preciso nel curare i dettagli”

L’ex difensore del Brescia Gaetano Berardi, che ha giocato anche al Leeds, racconta al Giornale di Brescia chi è Pep Clotet

L’ex difensore del Brescia Gaetano Berardi, che ha indossato per diverse stagioni anche la maglia del Leeds, durante la sua esperienza inglese ha conosciuto il nuovo allenatore delle Rondinelle Pep Clotet. Sulle colonne del Giornale di Brescia trova oggi spazio la sua intervista.

IMPRESSIONI.Ricordo un allenatore molto concentrato sul lavoro, particolarmente loquace. Era molto preciso nel curare i dettagli e, seppur fosse molto propenso alla fase offensiva, voleva assolutamente che la squadra non si potesse trovare sbilanciata in qualche ripartenza. Per questo curava particolarmente anche la fase difensiva e pretendeva che almeno 4 uomini restassero sempre in copertura“.

LA COLLABORAZIONE CON MONK.Era molto coinvolto nel lavoro da Monk; a lui però piaceva il possesso palla, l’attenzione difensiva. Durante la settimana le sue idee uscivano di più: visto che facevamo diversi lavori con lui, si capiva che prediligeva un gioco basato sul possesso e sulla costruzione. Era lui che spiegava alla squadra alcuni movimenti ed automatismi, chiaramente in doverosa simbiosi tattica con il lavoro di Monk che si avvaleva molto del suo aiuto e lui ci metteva quel qualcosa di suo in cui credeva“.

ALLENATORE CHE PARLA MOLTO.E’ un allenatore che parla molto con la squadra, sempre pronto a dare indicazioni e suggerimenti a questo e a quello. Anche fuori dal campo: ricordo un ragazzo gradevole, affabile, che spesso veniva lui da te a chiedere come andava e a parlare anche di cose extracampo. E parlava un perfetto inglese: da lì capivi che, se uno straniero sapeva parlare in quel modo la lingua, oltre alla notevole attitudine, era sicuramente una persona che parlava tanto“.

DOPO L’INFORTUNIO.Ho ricominciato ad allenarmi in questi giorni dopo il lungo infortunio: lo sto facendo con la squadra Under 23 e da domani torno in gruppo con la prima squadra per poi, tra un paio di settimane, tornare ad essere, se non al 100%, almeno disponibile. Questa è la mia settima stagione consecutiva con il Leeds“.

SUL BRESCIA.Lo seguo spesso. Ho visto anche l’ultima partita con il Cittadella: incredibile come sia finita. Speriamo che si risollevi il prima possibile“.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Pep Clotet ha raccontato alcuni aneddoti su Massimo Cellino, presidente del Brescia nelle sue tre...
L'ex giocatore è pronto ad entrare nello staff tecnico della formazione Primavera...

Dal Network

Il commento del direttore generale dei nerazzurri a fine partita...
Il commento della partita da parte degli avversari: colpe dei nerazzurri nei gol ...
Matteo Tramoni
Aquilani si porta qualche dubbio sul modulo ma dovrebbe confermare la difesa a tre. Beruatto...

Altre notizie

Tifo Brescia