Tifo Brescia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pisa-Brescia, le pagelle biancoblù di TifoBrescia

Seconda partita del 2021 e seconda sconfitta per il Brescia che perde 1-0 in casa del Pisa. I cambi a partita in corso si rivelano inutili.

Il 2021 sembra confermarsi un anno brutto per il Brescia che perde la seconda partita consecutiva. Dopo il ko casalingo contro il Vicenza arriva anche quello in terra toscana contro il Pisa che vince 1-0 grazie al gol di Lisi. Rondinelle poco cattive, se non inizialmente, poco concrete e piuttosto confuse.

Queste le nostre pagelle del match:

Joronen 6,5 – Nel primo tempo viene salvato dalla traversa, nel secondo tempo compie una gran parata sulla conclusione di Marconi al 69′. Incolpevole sul gol dell’1-0.

Mateju 5,5 – Dalla sua zona si alza il cross in seguito al quale scaturisce il vantaggio del Pisa. Per il resto della partita lotta, ma l’impegno non è sufficiente.

Chancellor 5,5 – Messo in difficoltà dalla posizione di De Vitis che crea scompiglio tra la linea di centrocampo e difesa. Soffre, insieme ai compagni di reparto, le incursioni avversarie.

Mangraviti 5,5 – Perde il duello aereo che impegna Joronen all’intervento sull’1-0 avversario.

Ragusa 4,5 – Evidentemente il ruolo di esterno a tutta fascia non è il suo, ma lui pecca per troppa timidezza e poca cattiveria. (Dal 72′ Ghezzi s.v.).

Dessena 6 – Non si risparmia e combatte in mezzo al campo. Insieme all’olandese soffre la superiorità avversaria. Sulla sua conclusione gran parata di Perilli. (Dal 61′ Bisoli 6 – Prova a portare corsa e aggressività, ma per la sua squadra è una giornata difficile).

Van de Looi 5,5 – Tenta qualche giocata per velocizzare la manovra delle rondinelle, ma finisce per perdersi nella gabbia neroblù. (Dal 61′ Donnarumma 5,5 – Per lui, come per Aye, pochi palloni giocabili. Ne riceve uno, ma manca l’aggancio).

Martella 5 – Molto propositivo in fase offensiva, sfiora il gol a partita appena iniziata. Si addormenta sulla respinta di Joronen, ribadita in rete da Lisi, facendosi sorprendere alle spalle dal giocatore dei toscani.

Spalek 5,5 – Prova a svariare il più possibile sul fronte offensivo, ma come tutto l’attacco delle rondinelle manca di concretezza.

Jagiello 5 – Sciupa un’occasione golosissima in avvio di partita peccando in altruismo. La sua ora di gioco è caratterizzata da qualche imprecisione di troppo. (Dal 61′ Labojko 5,5 – Come gli altri centrocampisti soffre nella sua posizione la grande presenza avversaria).

Aye 5,5 – Non è una garanzia sulle palle alte, inoltre riceve pochi palloni giocabili. Prova a impegnare il portiere avversario con una conclusione da fuori area ma senza successo. (Dal 80′ Fridjonsson s.v.).

Davide Dionigi 5 – Sorprendono le esclusioni iniziali di Bisoli e Donnarumma. Nonostante i cambi non riesce a cambiare il corso della partita.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le pagelle di voi tifosi lasciano spazi a pochi dubbi: è Rolando Maran il vero...
La rubrica che vi permette di assegnare i voti ai giocatori bresciani...
Il primo gol del Cosenza è un errore di Lezzerini; fortunatamente non ha compromesso la...

Dal Network

Il commento del direttore generale dei nerazzurri a fine partita...
Il commento della partita da parte degli avversari: colpe dei nerazzurri nei gol ...
Matteo Tramoni
Aquilani si porta qualche dubbio sul modulo ma dovrebbe confermare la difesa a tre. Beruatto...

Altre notizie

Tifo Brescia