Tifo Brescia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Che spettacolo la Serie B: 19 squadre su 20 ancora in corsa per un obiettivo

La cadetteria non risparmia emozioni fino all'ultimo

Così si legge sul portale della Lega B:

“Mercoledì il secondo verdetto della stagione, il Parma in A, su sette che ne devono arrivare fra promozioni e retrocessioni. Tutto o quasi quindi sarà deciso negli ultimi 180 minuti. Ma soprattutto tutte le squadre, a parte il Lecco, possono ancora chiedere qualcosa dal campionato. Vediamolo nel dettaglio:
Primo posto. E’ una questione fra Parma e Como, con i primi che sono in vantaggio di tre punti, anzi quattro tenendo conto degli scontri diretti. Se la classifica rimanesse quella di adesso domenica alle 17 allora gli emiliani possono festeggiare il primo posto in campionato.
Promozione. Corsa a due, con il Como che con una vittoria o in caso di stesso risultato dei rivali, il Venezia, chiuderebbe la pratica promozione già domenica. Attenzione però: Modena e Cosenza, le rivali dei lariani, cercano punti per provare la volata playoff. In termini di calendario non va meglio ai lagunari, che si trovano di fronte una Feralpi disperata e poi vanno a La Spezia che è in lotta per non retrocedere. 
Playoff. Dal Modena in su sono salve e possono giocarsi le ultime carte per i playoff, nei quali i piazzamenti non sono definiti e le ultime tre qualificazioni ancora da assegnare (il Sudtirol, infatti, con lo scontro diretto all’ultima può ancora soffiare la qualificazione al Palermo).  Cinque le squadre coinvolte per due retrocessioni e per lo spareggio. 
Playout e retrocessione. Tutto in 180′ dunque anche in coda dove è ancora in corsa la Feralpisalò e con lo Spezia che al momento si è tirato fuori dalle sabbie mobili, lasciando indietro Bari, Ascoli e Ternana, scritte con l’ordine della classifica avulsa (oggi il playout sarebbe Bari-Ascoli). La Feralpisalò è obbligata a vincere domenica a Venezia per non retrocedere con una giornata d’anticipo: lo Spezia con tre punti in più può permettersi anche una sola vittoria (e un pareggio) ma a Cosenza e in casa con il Venezia non sarà facile. Difficile ma può succedere: i playout al contrario dei playoff potrebbero anche non disputarsi”. 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il difensore delle Rondinelle tra i migliori dell'ultimo turno...

Dal Network

Oliveri al posto di Situm, Pontisso favorito su Pompetti per una maglia da titolare al...
Il tecnico giallorosso: "Maran è un allenatore preparato, contro la sua squadra bisognerà mettere in...
Il tecnico giallorosso ritrova Petriccione, che rientra dalla squalifica, e Fulignati...

Altre notizie

Tifo Brescia