Resta in contatto

News

Clotet: “Potrò vedere l’amore della città verso la squadra. Campionato? Sono molto stimolato”

Pep Clotet, nuovo allenatore del Brescia, è stato presentato in conferenza stampa

Tempo di ri-presentazione per Pep Clotet. Il tecnico catalano, che nel 2021 guidò le rondinelle dalla zona playout ai playoff, è stato presentato in conferenza stampa ed è pronto per la sua seconda avventura al Brescia.

IL RITORNO.Nella mia prima esperienza al Brescia mi ero trovato bene con la squadra, con la società e con la città. Tutti abbiamo fatto un’esperienza bellissima, poi il mio contratto finiva e il calcio mi aveva portato da un’altra parte. La mia stima verso il presidente e verso la squadra non è comunque mai andata via e ora sono nuovamente qui. Nella mia esperienza precedente non ho mai potuto vedere l’amore dei tifosi verso la propria squadra perché c’erano gli stadi chiusi. A loro chiedo di aiutarci nei momenti difficili“.

PIU’ ESPERTO.Avevo alcune proposte anche dalla Spagna, ma ho preferito tornare qui. Ho più esperienza che all’inizio e anche la squadra è più matura. Le esperienze con Brescia e SPAL ovviamente mi hanno consentito di conoscere meglio il calcio italiano e la Serie B. Venivo da otto anni di lavoro in Inghilterra dove il lavoro è molto diverso”.

IL PROSSIMO CAMPIONATO.Sono molto stimolato: più è alto il valore delle squadre meglio è. La Serie B è sempre dura, sarà un campionato difficile ma sono fiducioso. Con i piedi per terra, con tanta umiltà, ragioneremo partita per partita“.

GIORGIO PERINETTI.Per me è stata una sorpresa che il presidente richiamasse Perinetti. Con Giorgio mi ero trovato molto bene e la sua esperienza mi aveva aiutato molto due anni fa quando non conoscevo nulla del calcio italiano“.

IL CALCIO DI CLOTET.Mi piace un calcio molto offensivo e mi piace lavorare con Gastaldello perché siamo molto diversi. Voglio che la squadra sia protagonista e mi auguro che i calciatori, tanti dei quali hanno lavorato con me, possano apprendere subito i miei metodi. Voglio che la squadra giochi con il cuore e sudi la maglia fino all’ultimo secondo. Faremo il massimo per essere i migliori”.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News