Resta in contatto

Le pagelle di Tifobrescia

Benevento-Brescia, le pagelle di Tifobrescia.it

La gara del Vigorito tra Benevento e Brescia è appena terminata: queste le pagelle biancoblu di TifoBrescia.it

JORONEN 6,5

Torna titolare dopo gli acciacchi contro il Lecce e al quarto è già protagonista di una parata decisiva su Lapadula. Nella ripresa si esalta anche su Brignola e Letizia risultando sempre reattivo.

MATEJU  6

Non commette errori e in difesa tiene a bada molto bene i temutissimi attaccanti del Benevento.

CISTANA 7

Il salvataggio nel finale su Elia vale un gol. Per tutta la partita duella con Lapadula non uscendo mai sconfitto.

CHANCELLOR 6,5

Il duello sudamericano con Lapadula viene vinto da Chancellor; nonostante sia gravato di un giallo pesante nel primo tempo, è sempre preciso nei suoi interventi.

PAJAC 6

Si nota meno del solito e in avanti i suoi cross sono soltanto tre, sempre precisi e tagliati.

BERTAGNOLI 6,5

Nel primo tempo è il più pericoloso del Brescia con inserimenti precisi, ma ne di testa ne al volo trova la porta. Nella ripresa cala e Inzaghi decide di sostituirlo.

BISOLI 6

Inizia da play basso al posto di van de Looi, poi al suo ingresso in campo torna mezzala. Preciso nella posizione, mette tanta quantità alla mediana delle Rondinelle.

CAVION 5,5

Inzaghi lo toglie all’intervallo. Alla sua prima apparizione da titolare non brilla venendo costantemente messo in difficoltà dalla mediana avversaria; poteva sfruttare meglio l’occasione di partire dal primo minuto.

SPALEK 6

Titolare per la prima volta quest’anno, fatica spesso a trovare la posizione giusta per innescare poi la sua velocità. Nella ripresa ha il pallone del possibile vantaggio, ma è bravissimo Manfredini a dirgli di no.

PALACIO 7

Svaria su tutto il fronte offensivo e non si risparmia mai. La sua classe sforna diversi assist importanti, ma nessuno viene raccolto dai compagni. Viene sostituito nella ripresa per preservalo in vista dei prossimi impegni.

BAJIC 5,5

Duella molto con Glik e i difensori del Benevento, ma il suo lavoro sporco non è così prezioso come in altre occasioni. Non ha mai veri palloni giocabili, ma ci si aspetta di più da uno come lui.

VAN DE LOOI 6,5

Il suo ingresso dà una bella scossa alla squadra. L’olandese è in netto miglioramento dopo alcune prestazioni troppo timide.

MOREO 6

Subentra nella ripresa e si fa preferire a Bajic per sponde e battagliate contro la difesa avversaria.

TRAMONI 7,5

Entra e decide la partita, come lui sa fare: ruba palla, si invola e non sbaglia. Il corso non segnava dalla seconda giornata.

LÉRIS 6

Si rivede in campo dopo l’infortunio: è vivace e potrà risultare ancora decisivo come si è già visto.

JAGIELLO 6

Subentra a pochi minuti dal termine mettendo qualità in mezzo al campo.

INZAGHI 7

Partita studiata benissimo e cambiata ancora meglio: indovina le sostituzioni azzeccando Tramoni, ma è proprio l’atteggiamento che dà alla squadra a portare i tre punti.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le pagelle di Tifobrescia