Resta in contatto

News

Il medico della commissione FIGC: “Chi non si vaccina dovrebbe pagarsi cure e danni”

La Serie A è già alle prese con alcuni focolai di Covid a causa di alcuni giocatori che non vogliono vaccinarsi

In Premier League si sta pensando di introdurre l’obbligo del vaccino ai giocatori e allo staff di tutte le squadre. Secondo Gianni Nanni, medico della commissione FIGC, anche in Italia bisognerebbe introdurre questa formula. L’ultimo caso di un focolaio è di pochi giorni fa ad Empoli, mentre settimana scorsa è toccato allo Spezia.

“Chi non si vaccina deve prendersi la responsabilità di causare gravi danni al sistema sanitario. Con il green pass inoltre i giocatori non avrebbero più nemmeno la scocciatura dei tanti tamponi da eseguire in settimana.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News