Resta in contatto

News

Perilli: “Una grande occasione per me”

Il portiere è stato intervistato dal Giornale di Brescia

Il Giornale di Brescia ha intervistato il nuovo portiere delle Rondinelle Simone Perilli a margine del ritiro di Darfo Boario. Di seguito un estratto delle sue parole.

RILANCIO“Porterò le mie motivazioni, sono ben al di sotto di quelle che erano le mie aspettative di carriera. Per il momento non è andata come mi aspettavo e per me Brescia è una grande occasione, solo un matto può dire no. Con tutto il rispetto per tutti, mi sembra di aver cambiato categoria. La storia di questa squadra è da vedere e anche quando ero piccolo, in epoca di grandi campionati e giocatori, mi piaceva”.

SFIDA“Lo è a tutti gli effetti. La sfida è cercare di dare il massimo ogni giorno. Joronen mi ha fatto l’impressione di un grande portiere a cui onestamente cerco già di “rubare” qualcosa a ogni allenamento. I primi sei mesi a Pisa sono andati bene, poi le cose sono cambiate. Preferisco che sia il campo eventualmente a dire che portiere sono, voglio che il Brescia non si penta di avermi scelto”.

TIPO DI GIOCATORE“Sono un portiere al quale piace rendersi utile in tutti i modi, con le indicazioni e la voce ancora prima che con le parate. Meglio fuori dai pali, perché sono un incosciente… Inzaghi chiede di giocare con i piedi e di essere utile in fase di possesso e  di non possesso, vuole il portiere moderno insomma. Sono il classico romano, mi piace ridere ed essere nel gruppo, che a me sembra già molto compatto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News