Resta in contatto

Approfondimenti

Poker di Bajic. tris di Ayé: intriga l’intesa Parigi-Sarajevo

I due finalizzatori più vicini, Spalek resta largo

Il 4-3-2-1 schierato di Inzaghi ieri nell’amichevole contro la Selezione Bresciana prevedeva che Spalek e Ayé agissero alle spalle di Bajic, ma così non è stato. Come scrive il Giornale di Brescia in edicola oggi infatti sottolinea come lo slovacco fosse molto più largo sulla destra, mentre il francese fosse molto vicino all’attaccante arrivato dall’Udinese.

Il feeling tra Bajic e Ayé è sembrato essere molto buono: oltre ai 7 gol realizzati (quattro dal nuovo arrivato e tre dal transalpino) ci sono stati tanti passaggi, tante prove di dialogo e anche lo scambio di alcuni assist.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
giorgio
giorgio
11 giorni fa

spalek deve stare un pò più largo…in tribuna

Altro da Approfondimenti