Resta in contatto

News

Il Brescia piccolo con le piccole

Non si regge la pressione: contro le formazioni da metà classifica in giù conquistati solo 10 punti

Il Brescia sembra essere il cosiddetto “giocatore del giovedì” che fa vedere grandi cose in allenamento ma che arrivato alla partita fa flop. E’ questo quanto scrive l’edizione odierna del Giornale di Brescia per descrivere la sconfitta maturata contro una Cremonese in piena emergenza. Quello di sabato è stato un pomeriggio surreale. Così, dopo tre partite condite da segnali incoraggianti, nel derby dell’Oglio si sono rivisti i soliti problemi, soprattutto uno: alla prima difficoltà il Brescia si è sgonfiato. La mancanza di lucidità ha colpito anche Clotet che è stato espulso per proteste.

Il Brescia è una squadra che ha tutto per salvarsi tranquillamente, ma allo stesso momento ha tutto anche per rischiare di retrocedere. Il dato che preoccupa è il seguente: le Rondinelle contro le formazioni che sono in lotta per i playoff hanno ottenuto 16 punti, contro quelle che lottano per la salvezza ne ha ottenuti solamente 10. E proprio gli scontri diretti iniziano a essere sfavorevoli: pareggio e sconfitta contro Cremonese e Ascoli, pareggio con l’Entella (sabato ci sarà il ritorno), sconfitta con la Reggina, sconfitta con il Vicenza, vittorie contro Reggiana (3-1) e Cosenza (2-1). Una cosa è certa: i biancazzurri dovranno iniziare ad essere grandi contro le piccole.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BRESCIA su Sì!Happy

Altro da News