Resta in contatto

Approfondimenti

Ernesto Torregrossa, l’uomo in più del Brescia di Dionigi

Un amore sbocciato nel lontano 2016 quello tra il Brescia e Ernesto Torregrossa che sta trascinando a furia di giocate d’alta scuola, la squadra di Dionigi alle zone nobili della classifica

Il giocatore di origini siciliane in questa stagione è stato autore di 4 reti e 2 assist che hanno aiutato la squadra biancoblù a rialzarsi dopo un inizio difficile.

Una stagione cominciata male, complice anche il Coronavirus, che lo ha visto saltare le prime cinque giornate di campionato. Esordio che è arrivato soltanto il 7 novembre nei minuti conclusivi della trasferta di Cosenza. Due settimane più tardi, ecco l’esordio da titolare contro il Venezia, in un match che le Rondinelle pareggiano all’ultimo respiro con la rete di Papetti. Il primo gol della stagione però non tarda ad arrivare, infatti è nell’impegno casalingo contro il Frosinone che arriva la prima gemma sfruttando un batti e ribatti in area per infilare Bardi. Ma anche un fatto insolito e sorridente, il primo giallo del campionato cercando di emulare Maradona con la mano de Dios, ma l’arbitro Giua se ne accorge. La settimana dopo è ancora il migliore dei suoi nella trasferta di Reggio Calabria, quando fornisce a Ragusa l’assist per il gol del 2-1 definitivo. E’ la partita che dà il benservito a Diego Lopez. Al suo posto prima Gastaldello, nella sfida contro la Cremonese, partita nella quale delizia tutti con uno splendido calcio di punizione. Successivamente ecco l’arrivo di Dionigi. Da qua, comincia un nuovo campionato per Torregrossa che sotto l’era del tecnico emiliano, fa registrare fino ad oggi 2 gol e 1 assist e tante giocate d’alta fattura che stanno portando il Brescia a riprendersi dopo un inizio così e così. Nel frattempo, Dionigi non deve fare altro che attendere di schierare la coppia Donnarumma-Torregrossa che ha portato in alto il Brescia due anni fa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti