Tifo Brescia
Sito appartenente al Network

Pirlo: “Siamo stati presuntuosi”

Andrea Pirlo è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Brescia-Sampdoria, incontro terminato con il punteggio di 3-1.

Al termine della sfida tra Brescia e Sampdoria, l’allenatore dei blucerchiati Andrea Pirlo ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa.

“Non ci aspettavamo questa prestazione: non dovevamo giocare così. Siamo stati presuntuosi, non abbiamo approciato nel modo corretto. Non abbiamo vinto un contrasto: dobbiamo capire che in Serie B bisogna sempre giocare con cattiveria. Durante la settimana abbiamo lavorato bene: non siamo ancora bravi se dopo tre vittorie fai questo tipo di partite.

Borini è importante per noi, ma non è un alibi. Dobbiamo maturare tutti come gruppo, ci mancherà per molto tempo. De Paoli ha preso un’ammonizione stupida sapendo di essere diffidato. De Luca la sua partita la fa: ha solo bisogno di sbloccarsi. Lavora sempre bene per la squadra.

Sono deluso, molto deluso. Non siamo ancora una squadra di Serie B. Spero che questa partita ci faccia capire gli errori. Noi guardiamo partita dopo partita, né davanti né dietro. Dipende solo da noi stessi: sembrava tutto in discesa, ma basta poco per farti tornare nelle zone pericolose.

Sapevamo il tipo di partita che poteva fare il Brescia: li avevamo studiati, bastava avere lo stesso ritmo e la stessa cattiveria. Siamo mancati nell’attenzione. E’ stato bello venire qua, è brutto andare via. Sono sempre emozioni.”

Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sarà Collu a dirigere la sfida di sabato al Rigamonti...
La Sampdoria sta cambiando l'area sanitaria: oltre alla collaborazione con Mapei dovrebbe essere sostituito il responsabile...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si è chiusa la finestra invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1 febbraio...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Tifo Brescia