Tifo Brescia
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Brescia contro Feralpisalò: la lettera del Vescovo Tremolada

Le parole del Vescovo di Brescia per celebrare la partita tra Brescia e Feralpisalò

Sulle colonne del Corriere della Sera è stata pubblicata la lettera del Vescovo di Brescia vescovo Pierantonio Tremolada indirizzata alle due squadra, ma anche e soprattutto, alle tifoserie delle due squadre. Ecco il testo riportato da Bresciaoggi:

“Carissimi, scrivo a voi uomini, dello sport bresciano, in occasione del prossimo derby calcistico tra Bresciacalcio e Feralpi Salò. È certamente una novità nella storia bresciana: una gara in cui bresciani contro altri bresciani cercheranno l’agognata vittoria. Ma sarà anche una serata in cui si divideranno le tifoserie, non per tensioni e rancori, ma quale conseguenza dalla ricchezza presente nel nostro territorio che porta a sostenere la propria squadra del cuore. Tradizione nel “vecchio” Brescia, gioventù ed entusiasmo nella “giovane” Feralpi. Notate: lo sport è un valore aggiunto per i bresciani, non è un problema!

Lo sport è certamente un via positiva per crescere come uomini e come comunità. Diventa un fatto culturale perché coinvolge la vita di tutti noi. Ma ci offre un’occasione unica affinché venerdì sera vengo giocato un “derby sinodale”, cioè che quella partita diventi testimonianza di uno sport capace di far camminare insieme, non di dividere; di uno sport che unisce quanti vogliono trasmettere i valori sportivi; di uno sport positivo nel quale possa vincere il migliore e ricevere gli onori di chi, soltanto nei 90 minuti di gara, ne esce sconfitto.

Auspico una gara all’insegna della gioia, dell’agonismo e della passione sportiva: niente sarebbe più distruttivo di una testimonianza infelice che genera violenza e odio. A don Claudio Paganini che da 25 anni segue come cappellano il Brescia Calcio, rivolgo l’invito a testimoniare l’amore della Chiesa bresciana per lo sport mettendosi a servizio di tutti gli sportivi bresciani, indistintamente. Un padre spirituale non chiede a Dio di far vincere o perdere una squadra, ma prega affinché ogni atleta dia il meglio di sé, personalmente e nel gruppo. Ai bresciani, sportivi o tifosi, auguro una serata all’insegna della passione e del sano divertimento. Lo Spirito soffia sempre: tocca a voi sportivi alzare la vela e vincere la gara.

Pierantonio Vescovo”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Pesante sfogo del presidente del club gardesano...

Dal Network

Il tecnico degli umbri chiama 24 calciatori, ne mancano cinque per infortunio....
L'allenatore rossoverde in conferenza stampa: "Gara molto diversa rispetto a Cremona, serve un atteggiamento differente"...
Il commento del direttore generale dei nerazzurri a fine partita...

Altre notizie

Tifo Brescia