Resta in contatto

Approfondimenti

Le curiosità della 35a giornata: quarta doppietta per l’ex Brescia Tremolada

Le curiosità dopo la 35a giornata: centesima per Sottil, Coda alla caccia di Immobile

Il sito della Lega B, tramite Footballdata.it, ha reso note alcune curiosità relative all’ultima giornata disputata nel campionato cadetto.

100 Vittoria numero 100 per Andrea Sottil in campionati professionistici, da allenatore: 10 in B e 90 in Lega Pro, includendo la sola regular season. Per il “suo” Ascoli quarta vittoria di fila e 26 punti nel girone di ritorno, dove sarebbe quinto in classifica, a braccetto con Brescia e Salernitana.

22 Rete numero 22 per Massimo Coda, sempre più capocannoniere della Lega B 2020/21 e che, da ieri, ha stabilito il suo nuovo record di segnature in singola stagione, infragendo i 21 centri al Benevento 2018/19 (sempre tra i cadetti). Il capocannoniere che, da quando è nata la Lega B, ossia dal 2010, ha vinto la classifica marcatori con il maggior numero di gol è stato Ciro Immobile (Pescara, 28, nel 2011/12): riuscirà Coda a eguagliarlo o batterlo nelle prossime 3 giornate ?

1 Prima vittoria allo “Stirpe” nel 2021 per il Frosinone, che non incamerava i 3 punti in casa dal 3-2 sul Chievo del 5 dicembre 2020.

10 / 14 Pisa con due momenti della gara davvero critici nel corso della Lega B 2020/21: i nerazzurri hanno subito 24 dei loro 51 gol totali (poco meno del 50%) tra i primi 15’ di gara (10, come il Pescara) e gli ultimi 15’, recuperi inclusi (14, record in solitario).

2 In coda due verdetti aritmetici: la Virtus Entella è retrocessa in Serie C dopo due stagioni tra i cadetti. Il Pescara, a –12 dalla sest’ultima e –11 dalla quint’ultima, non può più centrare la salvezza diretta, ne – se andrà ai playout – potrà giocare in casa la gara di ritorno. In 3 partite gli abruzzesi devono “mangiare” 7 punti al Cosenza, essendo a –6 adesso ed in svantaggio negli scontri diretti contro i calabresi.

Luca Tremolada, quarta doppietta in carriera, seconda in B, prima nel Cosenza segna i gol della speranza per la formazione di Occhiuzzi che “spazza via” il Pescara 3-0 e resta quart’ultima, con +1 sulla Reggiana, ma anche –5 dall’Ascoli.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BRESCIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti