Resta in contatto

Approfondimenti

Sognare ora è un obbligo puntando sulla forza del gruppo

vicenza-brescia

Clotet bravo a far sentire tutti coinvolti nella causa, ma la vera chiave è tutta nel patto tra i giocatori

Dopo una prima parte di stagione condizionata dal Covid, dagli infortuni di alcuni giocatori che si sono poi rivelati fondamentali (Cistana e Ndoj), da un clima non troppo bello, il Brescia, con l’arrivo di Pep Clotet è cambiato ed è riuscito ad abbandonare le zone calde della classifica. Dopo una lunga rincorsa le rondinelle sono riuscite a entrare nel gruppo di squadre che disputeranno i playoff.

Nelle ultime quindici giornate la media punti è da sballo: 1,87 a partita. Il tecnico catalano – come sottolinea il Giornale di Brescia – ha avuto il merito di avere un approccio morbido ma deciso ed è stato bravo a coinvolgere tutto il gruppo. Così, dopo i primi risultati positivi, anche nello spogliatoio si è fatta spazio una nuova mentalità e la squadra ha trovato nuovi equilibri. In campo sembra esserci più attitudine al sacrificio, ci sono tanti sorrisi e i giocatori sembrano aver capito la richiesta fatta da Cellino la scorsa settimana. Mancano ancora due partite (si spera qualcuna in più) ma qualche base per il futuro sembra davvero esserci.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BRESCIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti