Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Martedì arriva il Cosenza: Occhiuzzi si gode la vittoria contro il Chievo

Brescia e Cosenza distano solamente un punto in classifica e martedì si preannuncia una sfida delicatissima

L’allenatore del Cosenza, Roberto Occhiuzzi, ha parlato ieri al termine dell’incontro vinto contro il ChievoVerona che ha permesso ai calabresi di accorciare il gap proprio sul Brescia tenendo vivi i sogni salvezza. Come riporta TifoCosenza, il tecnico si è soffermato sull’importanza del rush finale, al quale il Cosenza arriva con il morale a mille.

“Avevamo lavorato molto sull’avversario, come facciamo sempre. Cambiando modulo però ho dovuto prestare più attenzione a certe cose, sebbene i principi restino uguali. È normale però che cambiando delle posizioni ci vuole una certa attenzione in fase di non possesso e saper sfruttare certe situazioni”.

“Siamo pronti per il rush finale. Con tutto lo staff, preparatissimo, che lavora tanto durante la settimana, ci mettiamo molto in discussione, lavoriamo 24 ore su 24 perché vogliamo crescere e trasmettere tanto. o stimo tanto i miei calciatori, sotto il profilo tecnico chiedo a volte tanto perché so che lo hanno nelle corde. Non metto mai in dubbio il loro cuore, il loro spirito da lupi. Incarnano il tifoso, vanno in campo ed esprimono il senso di appartenenza a questa maglia”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario